Lettori fissi

giovedì 6 settembre 2012

La furbissima

La Dotta Bologna, la Serenissima Venezia,  e... la Furbissima?  chi sara?
Una Saudita, italianissima residenti in Arabia.
No, non sto a dare i numeri, anche se dopo il passaggio di tanti bei personaggi: Dalla Divina commedia all'Odissea, da Lucifero a Poppea, non è che ci sarebbe da meravgliarsi se ora, mi mettessi a dare i numeri!

La furbissima creatura di Stef. mi ha affascinato subito, perchè è priva delle uova, totalmente.
Si prepara in fretta (io con lo shaker elettrico del fra Qst:


 ci ho impiegato meno di 5min) e sporca poco. E stasera, patate fritte e maionese!

N.B. Prima di passare alla ricetta,  riporto pari pari due importanti  raccomandazioni di Stefania per la buona riuscita, e per chi non ha uno strumento come il mio e dovrà usare un frullatore ad immersione:
  • Un contenitore stretto a bordi alti,   raccomando che il contenitore sia della forma indicata. Non chiedetemi perchè, ma se è troppo largo la maionese non viene!
  • per realizzarla serve proprio il latte di soia, ricco della lecitina (come il tuorlo d'uovo)che è la responsabile della cremosità. Non provate con il latte tradizionale, non viene!
  •  


MAIONESE FURBISSIMA
(liberamentre copia da qui)
 
 

INGREDIENTI:
Latte di soia 50gr
Olio di semi 100gr
sale, limone(o aceto) q.b.
 
Mettere tutto nello shaker, azionare ed in pochi minuti è pronta. La foto non rende, ma è bella sodo, forse qui si vede meglio la consistenza.
 
Grazie Stefy!
 
 

 
 
 
 
 

3 commenti:

  1. Il famoso attrezzo funge all'uopo, dunque!
    Grazie a te per aver provato :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per esserti "aggregata" al blog

      Elimina