Lettori fissi

domenica 20 novembre 2011

Lumaconi parigini...pardon, parmigiani.

Va bene, la faccio  semplice: Lumaconi ripieni di melenzane e mozzarella.
Ora ditemi voi, che gusto c'è così, che al primo colpo già si capisce subito dove vado a parare??



Okay, passi per oggi, giusto perchè è domenica, giorno di riposo ma anche di grandi pranzi elaborati( io no, sto attraversando un momento di "Nun teng genio" )e di tempo a disposizione, magari da dedicare ad un buona azione, per i Bimbi di Gulliver, di cui vi accennavo qui ... Pensateci ^_=

INGREDIENTI:
Pasta, formato Lumaconi 20
Melenzane 2
Mozzarella 120gr
Ragu(o  passata doi pomodoro)q.b.
Formaggio grattugiato 2cucchiai abbondanti
Sale, pepe, basilico q.b.
Olio per friggere

Prima di tutto affettiamo le melenzane e mettiamole al sole o coperte di sale a perdere acqua(in qst caso, prima di firggere, vanno sciacquate ed asciugate molto bene)per 1h. Dopodichè le friggiamo in olio caldo,e le teniamo su carta assorbente.
Mettiamo sul fuoco una pentola capace con l'acqua per cuocere la pasta.
Appena bolle, tuffiamo i lumaconi ed una manciata abbondante di sale grosso. Cuocere molto al dente( calcolate la metà del tempo indicato, o poco più della metà)
Scaldare il ragu(io l'avevo preparato la sera precedente, ma va bene anche un semplice sugo di passata di pomodoro, olio e basilico)e nel frattempo prepariamo il ripieno:
Tagliare a pezzi la mozzarella, (20 un pezzetto x ogni lumacone) ed avvolgere ogni pezzo con un poco di basilico fresco in una fetta di melenzana. "Vestire" così tutti i pezzi di mozzarella.
Cotta la pasta, scolare e fermare la cottura con acqua fredda.
Imbottire ogni lumacone con un pezzo di mozzarella vestito ed adagiare in una pirofila sul cui fondo avremo messo un mestolo o due di sugo



Coprire con sugo, sale e pepe.


Ancora sugo, abbondante formaggio ed infornare a 180° per 30min. circa.



 "Lumaca, lumachina,
non correr, poverina!".


"Io corro quando posso
ma ho la mia casa addosso



e comunque chi va piano
va sano e va lontano!".



2 commenti:

  1. Grazie per questa nuova ricetta! Un abbraccio
    Patrizia

    RispondiElimina
  2. Bella ricetta per una buona causa! Baci

    RispondiElimina